Microsoft conferma il costante impegno sul fronte Cybersecurity.

Per bocca del CEO Satya Nadella, la società ha condiviso durate i recenti annunci della trimestrale un significativo traguardo per il business della sicurezza, che ha superato i 10 miliardi di dollari di ricavi negli ultimi 12 mesi, registrando una crescita superiore al 40% anno su anno.

Questa cifra comprende tutte le attività di Microsoft in termini di sicurezza, compliance, identity e management.

Cybersecurity Microsoft per un mondo più sicuro

Commentando questo importante traguardo, Vasu Jakkal, corporate vice president Security, Compliance and Identity di Microsoft, ha evidenziato alcuni insight su come l’azienda stia supportando i professionisti della sicurezza che lavorano ogni giorno, attraverso piattaforme e cloud, per rendere il mondo un luogo più sicuro. In particolare, ha messo in luce come Microsoft stia promuovendo un modello “Zero Trust”, non solo per garantire una protezione efficace, ma anche per gettare le fondamenta per una resilienza organizzativa e un solido futuro della sicurezza informatica.

Un obiettivo possibile grazie all’approccio olistico di Microsoft alla cybersecurity, che va dalla gestione dell’identità e degli accessi, alla sicurezza degli endpoint, delle e-mail e delle applicazioni, dalla prevenzione per la perdita di dati, fino alla sicurezza del cloud e al SIEM (Security Information and Event Management).

Nuove soluzioni multi-cloud e multi-piattaforma per la sicurezza

Secondo il nuovo 2020 App Trends Report di Microsoft, fornire un accesso remoto sicuro a risorse, app e dati è diventata, nell’ultimo anno, la sfida principale per le aziende. Con Azure Active Directory e Microsoft Cloud App Security, Microsoft ha l’obiettivo di garantire il massimo livello di sicurezza a clienti e partner.

Sono disponibili upgrade di Azure Defender per migliorare la protezione delle multi-cloud virtual machines.

È disponibile Azure Defender for IoT, che aggiunge un livello critico di sicurezza agentless per le reti OT (Operational Technology) nelle infrastrutture industriali e critiche delle aziende.

È disponibile Application Guard for Office, che permette di aprire documenti in un ambiente sicuro per proteggere gli utenti da contenuti dannosi.

Microsoft supporta sul fronte della Cybersecurity oltre 400.000 aziende clienti in 120 Paesi, che spaziano dalle PMI alle grandi aziende, con 90 organizzazioni delle Fortune 100 che utilizzando almeno 4 soluzioni di security, compliance, identity e management di Microsoft. Attraverso le proprie piattaforme e servizi Microsoft analizza 8.000 miliardi di segnali di sicurezza ogni 24 ore e nel 2020 circa 6 miliardi di minacce malware sono state bloccate da Microsoft Defender.