Da Bitdefender un team dedicato a cloud e data center security

312

Guidato dal nuovo vicepresidente Michael Gable, punta a proteggere i carichi di lavoro su infrastrutture definite da software, iperconvergenti e cloud

Si chiama Data Center Group la nuova divisione dedicata unicamente alla sicurezza per cloud e data center di clienti aziendali annunciata da Bitdefender insieme alla nomina di Michael Gable a vicepresidente della neocostituita.

Obiettivo:sfruttare le tecnologie uniche di Bitdefender per proteggere i carichi di lavoro di server e desktop virtuali operativi su infrastrutture definite da software, iperconvergenti e cloud.

Per farlo al meglio la società ha chiamato alla guida della nuova divisione Michael Gable, un veterano del settore della sicurezza con più di 20 anni di esperienza in leadership commerciale, alleanze strategiche, servizi professionali e ingegneria commerciale. In questo nuovo ruolo, si concentrerà nell’aiutare le aziende a risolvere le sfide di sicurezza dei carichi di lavoro cloud, sviluppando alleanze strategiche con partner chiave dell’ecosistema e ampliando la rete di canale di Bitdefender nel segmento dei data center.

Le pluripremiate soluzioni di sicurezza per cloud e data center di Bitdefender, GravityZone Security for Virtualized Environments (SVE) e Bitdefender Hypervisor Introspection (HVI), aiutano le organizzazioni a ridurre la superficie di attacco e prevengono, rilevano, indagano e rispondono a minacce avanzate, sia note che sconosciute.

Certificata come Nutanix-, Citrix- e VMware-Ready, GravityZone SVE è una piattaforma di sicurezza per i carichi di lavoro cloud in grado di offrire difese multilivello di nuova generazione, riuscendo a massimizzare l’efficienza delle operazioni di sicurezza, promuovendo l’uso dell’infrastruttura e ottimizzando l’esperienza dell’utente finale.

A sua volta, Bitdefender HVI protegge in modo unico l’infrastruttura dei data center dalle minacce persistenti avanzate attraverso un’introspezione della memoria dal vivo a livello di hypervisor.