Più AR e VR nei progetti di Centro Computer

La partnership strategica siglata con la californiana EON Reality amplia i progetti su realtà virtuale, aumentata e mista

È mirata a proporre a imprese e a istituti di formazione pplicazioni e contenuti legati alle più recenti tecnologie di realtà aumentata (AR), realtà virtuale (VR) e realtà mista (MR) la partnership annunciata tra Centro Computer e EON Reality Italia.

Filiale di una realtà californiana specializzata nel trasferimento di conoscenza tramite Augmented and Virtual Reality, quest’ultima porterà la società di consulenza specializzata in prodotti, servizi e soluzioni IT per le aziende a un nuovo livello di offerta.

Stando a quanto reso noto, infatti, Centro Computer e EON Reality stanno investendo congiuntamente in nuove applicazioni, dove le soluzioni di realtà aumentata, realtà virtuale e realtà mista, possono creare una relazione simbiotica tra gli esseri umani e le macchine intelligenti, aumentandone anche abilità, performance, sicurezza e soddisfazione del lavoratore stesso.

Non a caso, il successo di EON Reality è strettamente collegato al principio guida che la conoscenza sia un diritto umano, con l’obiettivo di renderla disponibile, conveniente e accessibile a ogni persona sul Pianeta. A tale scopo, EON Reality, dal 1999, ha sviluppato lo standard de facto per il software basato su Realtà Virtuale e Aumentata che supporta dispositivi dai telefoni cellulari fino a grandi cupole immersive.

Appuntamento il 27 e 28 marzo con un evento ad hoc
Secondo gli accordi, la partnership tra le aziende prevede l’inserimento a portfolio di Centro Computer delle applicazioni sviluppate da EON sulla realtà aumentata, virtuale e mista, ricevendo al tempo stesso formazione per lo sviluppo delle competenze necessarie utile a impostare una strategia di aggiornamento industriale per le aziende e a consentire lo sviluppo di nuove competenze, creando anche un ecosistema locale per l’innovazione e la trasformazione economica.

Sarà possibile conoscere e toccare con mano le nuove tecnologie nei giorni 27 e 28 marzo presso la sede di Casalecchio di Reno (BO), durante l’evento EON Reality Experience Fest 2019, che si terrà per la prima volta in Italia.
La conferenza internazionale presenterà le più recenti tecnologie di realtà aumentata (AR), realtà virtuale (VR) e realtà mista (MR), con idee e speaker di alto rilievo provenienti da tutto il mondo e fornirà accesso alla rete esclusiva di professionisti dell’industria e dell’istruzione di EON Reality.

Come riferito in una nota ufficiale da Nicola Poleschi, Managing Director di EON Reality Italia: «Siamo entusiasti di essere parte di un obiettivo condiviso e di poter avere un impatto immediato in vari settori educativi e imprenditoriali. Questa partnership con Centro Computer incide su opportunità di collaborazioni significative e apre la strada a nuove sinergie di sviluppo economico, offrendo servizi avanzati per l’economia digitale dell’intero Paese».

Gli ha fatto eco Roberto Vicenzi, Vice Presidente di Centro Computer, secondo cui: «Il nostro payoff è da sempre quello di abilitare persone e imprese a sfruttare al massimo le nuove tecnologie aumentando anche la produttività degli utenti e il valore aziendale generato dalle soluzioni offerte. Il nostro spirito di innovazione è partito dal cloud e si sta spostando sempre più verso i dispositivi IoT e di AI. Da un paio di anni, stiamo infatti guardando con attenzione alle nuove opportunità, a partire dall’Industria 4.0, che estende il perimetro del business anche al di fuori degli uffici in cui tradizionalmente era confinato, fino ai progetti di realtà virtuale e aumentata, che assicurano un enorme potenziale per garantire nuove modalità di sviluppo a partner industriali e a qualunque professionista. L’accordo siglato con EON Reality, va proprio in questa direzione».