cloud partnership

Citrix Systems annuncia di aver completato l’acquisizione di Wrike, tra le principali aziende nelle soluzioni di gestione di lavoro collaborativo, per circa 2,5 miliardi di dollari cash.

Stando a quanto reso noto in una nota ufficiale dalla stessa Citrix, questa acquisizione consentirà di rilasciare la più completa piattaforma di lavoro basata su cloud oggi sul mercato per permettere a tutti i dipendenti e ai team di lavoro di accedere in maniera sicura alle risorse, collaborare ed eseguire le proprie mansioni nel modo più efficiente ed efficace possibile, su qualsiasi canale, dispositivo o luogo.

Infrastrutture di workspace digitale e gestione del lavoro collaborativo

Come sottolineato nella medesima nota ufficiale da David Henshall, Presidente e CEO di Citrix: «Per più di 30 anni, Citrix è stata leader nell’offrire infrastrutture di workspace digitale che permettessero ai dipartimenti IT di distribuire in maniera sicura le app, i contenuti e i servizi di business di cui i dipendenti hanno bisogno per fare il loro lavoro. Grazie alle funzionalità di gestione di lavoro collaborativo di Wrike su cui molte aziende come Walmart, Fitbit, Siemens Smart Infrastructure, Chosen Foods, e molte altre fanno affidamento per migliorare la loro efficienza, possiamo pensare di agire a un altro livello e permettere a persone, team e organizzazioni di performare al meglio».

Ecco come Citrix e Wrike possono trasformare l’esperienza di lavoro

La digitalizzazione e l’adozione di modelli di lavoro flessibili e ibridi continua ad accelerare. Ma ambienti di lavoro complessi e distribuiti devono fare i conti con un insieme eterogeno di applicazioni, canali di comunicazione e dispositivi che impediscono a chi lavora di farlo in maniera efficiente e rilevante.

Per Mark Bowker, analista senior per Enterprise Strategy Group: «Il bisogno di offrire un’esperienza di lavoro sicura e semplificata per i dipendenti non è mai stato un elemento più importante. Per mantenere i dipendenti motivati e produttivi nell’ambiente ibrido di lavoro odierno, le aziende non devono solo offrire un accesso sicuro e affidabile alle risorse di cui hanno bisogno, ma anche mettere a loro disposizione strumenti che permettono di agire in maniera più efficiente ed efficace indipendentemente dal canale, dal dispositivo e dal luogo in cui si trovano».

Con Citrix e Wrike ora tutto questo è possibile.
Citrix Workspace è unico per la sua abilità nell’unificare e rendere sicure le risorse, razionalizzando i flussi a seconda dei tipi di lavoro. Con Wrike, Citrix migliorerà le sue funzionalità grazie a una soluzione di gestione di lavoro collaborativo best-in-class per il lavoro basato su progetto, la gestione del portfolio e altre tipologie di lavoro collaborativo.

Con l’unione di Wrike e Citrix Workspace, Citrix potrà offrire una vera piattaforma digitale che trasforma il modo in cui lavoro viene eseguito grazie a:

La distribuzione sicura di tutte le risorse di lavoro, tra cui app SaaS, app web, app mobile, desktop virtuali e servizi di business.

Aggregazione e integrazione nativa per app, contenuti, dati, progetti e flussi di lavoro.

Strumenti low code / no-code incorporati per l’automazione dei flussi di lavoro.

Potenti tool di progetto e strumenti di gestione del lavoro per eseguire mansioni a diversi livelli in tutta l’azienda.

Come concluso da Andrew Filev, Senior Vice President e General Manager di Wrike, Citrix: «Le aziende più innovative capiscono che per potenziare un modello di impresa agile e moderno devono trasformare il modo in cui le persone lavorano. Grazie all’unione tra le innovazioni della gestione del lavoro collaborativo di Wrike e Citrix Workspace, possiamo offrire una piattaforma basata sull’esperienza che permette alle aziende di adattarsi velocemente a stili di lavoro mutevoli, alle esigenze aziendali e a quelle dei lavoratori per permettere loro di lavorare al meglio».