La nuova integrazione di Qualys offre ai clienti di ServiceNow un’unica fonte di informazioni affidabile e costantemente aggiornata per ogni ambiente cloud

Qualys ServiceNow CMDB ScreenShot 9.20

L’App di Qualys che connette Qualys Global IT Asset Inventory  con il ServiceNow Service Graph e con il CMDB è ora parte del Connector Program, nel nuovo Technology Partner Program.

Qualys CMDB Sync per Service Graph Connector aiuta le aziende a trasferire in ServiceNow le informazioni complete e contestualizzate sulle proprie risorse in modo semplice, veloce e affidabile. Ciò abilita la disponibilità di un insieme di dati coerente e consolidato tra tutti i loro ambienti IT ibridi, permettendo al team IT, a chi si occupa di sicurezza e a coloro che sono responsabili della conformità di utilizzare le stesse informazioni per fornire risposte concrete a quesiti come: quali prodotti sono interessati da una vulnerabilità, chi è responsabile della manutenzione di questi sistemi e come è possibile applicare in modo proattivo le policy di sicurezza e di gestione del rischio per il futuro?

“Utilizziamo la piattaforma ServiceNow per automatizzare e tracciare i flussi di lavoro e l’integrazione con la Qualys Platform è fondamentale. Qualys Global IT Asset Inventory ci garantisce una visibilità continua, dettagliata e sempre aggiornata sulle nostre risorse, che si tratti di modifiche all’hardware, alla configurazione o alle applicazioni. Oltre a mettere a nostra disposizione un inventario continuo, Qualys VMDR, insieme ai Qualys Cloud Agent, ci aiuta a valutare vulnerabilità, configurazioni e policy. È importantissimo avere una vista unificata a 360 gradi di tutte le risorse e del loro livello di sicurezza , in modo che i team IT e della sicurezza possano collaborare alla gestione dell’intero ciclo di vita degli asset”, ha commentato Julie Sutton, Information Security Manager, City and County di Denver.

Philippe Courtot, CEO Qualys
Philippe Courtot, CEO Qualys

“ServiceNow ha sviluppato un efficace sistema di record di nuova generazione in Service Graph, che facilita l’attività” ha commentato Philippe Courtot, Chairman e CEO di Qualys. “L’App CMDB di Qualys fornisce un’unica fonte di informazioni affidabile che permette di mantenere sempre aggiornato il CMDB ServiceNow con i dati dell’intero ambiente ibrido del cliente. Questo è importantissimo per la sicurezza, perché non è possibile proteggere in modo efficace ciò che non si conosce”.

“Siamo lieti che Qualys abbia integrato la propria soluzione Asset Inventory CMDB Sync all’interno del programma Service Graph Connector per migliorare ulteriormente il livello di soddisfazione, creare fiducia, accelerare il time to value e ridurre i rischi per i nostri clienti” ha dichiarato Jeff Hausman, Vice President e General Manager IT Operations Management, Security e CMDB di ServiceNow.

La soluzione Qualys Cloud Platform, grazie ai molteplici sensori per la raccolta dei dati, inclusi i Qualys Cloud Agent, raccoglie e aggiorna costantemente l’inventario completo delle risorse IT, monitorando gli endpoint on-premise, in cloud e remoti. Integra inoltre questi dati all’interno dell’innovativa soluzione Qualys per la gestione delle vulnerabilità, VMDR®, per creare automaticamente un Global Asset Inventory sempre aggiornato, identificare nuovi dispositivi che si connettono alla rete, creare e monitorare gruppi di dispositivi, identificare vulnerabilità ed errori di configurazione in tempo reale, assegnando priorità alle attività di bonifica o neutralizzazione. In breve, si tratta di un programma che aiuta le aziende a gestire il ciclo di vita degli asset, dall’individuazione alla neutralizzazione, in ambienti ibridi: on-premise, cloud, container e IoT/OT.