Qlik e DataRobot combinano AI e modelli predittivi

L’integrazione diretta consente agli utenti aziendali di passare dall’analisi dei dati alle decisioni predittive

È una partnership per portare il modello automatizzato di machine-learning all’interno di Qlik quella annunciata dallo specialista nella Data Analytics con DataRobot.

In particolare, l’intesa permetterà di offrire agli utenti aziendali la possibilità di prendere decisioni basate sui dati predittivi all’interno di qualsiasi flusso di lavoro di analisi. Diventa così possibile migliorare enormemente la capacità di un utente di eseguire un’analisi dei dati completa, dallo stato storico e attuale alle previsioni future, direttamente all’interno di Qlik.

La partnership si basa anche sui continui miglioramenti da parte di Qlik in ambito di intelligenza aumentata e Machine Learning, che offrono agli utenti aziendali la possibilità di ottenere informazioni approfondite da tutti i loro dati.

Nello specifico, l’integrazione con DataRobot migliorerà le attuali capacità di Intelligenza Aumentata e di apprendimento automatico di Qlik, portando il modello predittivo di solito limitato ai data scientist, a tutti gli utenti aziendali.

Previsioni precise per migliori opportunità 
In tal senso, Qlik offre già funzionalità di Machine Learning attraverso il suo motore cognitivo e la piattaforma con Insight Advisor, una funzione che genera automaticamente e suggerisce le migliori analytics e gli approfondimenti da esplorare in base al set di dati complessivo e ai criteri di ricerca dell’utente. Ora, sfruttando la piattaforma aperta di Qlik, la tecnologia di estensione e il connettore Qlik DataRobot open source, DataRobot consente agli utenti di Qlik di sviluppare e democratizzare i modelli di apprendimento automatico.

Questa integrazione senza soluzione di continuità consente un rimodellamento predittivo all’interno di un’unica interfaccia, assicurando all’utente il miglior modello possibile per la propria analisi.

L’estensione e il connettore open source di Qlik permettono:

  • Di preparare e inviare dati da Qlik Sense direttamente a DataRobot;
  • Combinazioni di dati da qualsiasi tabella all’interno del modello di dati associativi, offerti direttamente in DataRobot per l’elaborazione;
  • Di gestire un progetto DataRobot direttamente all’interno di Qlik, inviando modelli eseguiti e valutati direttamente alla loro applicazione Qlik;

Come riferito in una nota ufficiale da Seann Gardiner, SVP Business Development presso DataRobot: “Le aziende leader stanno manifestando esigenze in termini di IA e apprendimento automatico, e desiderano applicare queste innovazioni su vasta scala in tutto il business. L’automazione dell’analisi dei dati e dei modelli predittivi di Machine Learning soddisfano un bisogno a cui i ricercatori non riescono a rispondere pienamente e consentiranno agli utenti aziendali di ottenere più valore e comprensione da dati”.