Firmato da ServiceNow un accordo per acquisire Element AI e creare un nuovo AI Innovation Hub globale in Canada

ServiceNow annuncia di aver firmato un accordo per acquisire Element AI, azienda pioniera nell’intelligenza artificiale con sede in Canada.

Element AI è una delle acquisizioni più significative di ServiceNow fino a oggi, l’ultima di una lunga serie di investimenti strategici che ServiceNow ha deciso di intraprendere per potenziare l’utilizzo dell’intelligenza artificiale all’interno della ServiceNow Now Platform.

Questo accordo sottolinea quindi il continuo impegno di ServiceNow nel costruire la piattaforma di workflow più intelligente al mondo, che permette alle persone di svolgere al meglio le proprie attività e in maniera più rapida.

Non a caso, stando a quanto reso noto con una nota ufficiale, all’acquisizione di Element AI segue la creazione di un nuovo AI Innovation Hub globale in Canada, che accelererà l’utilizzo dell’intelligenza artificiale customer-focused all’interno della Now Platform.

Inoltre, attraverso questa acquisizione, ServiceNow sviluppa profonde capacità di intelligenza artificiale e permette alle aziende di implementare workflow intelligenti che consentiranno ai dipendenti di lavorare in maniera più veloce e intelligente, prendendo decisioni business in maniera lineare e abilitando nuovi livelli di produttività.

Infine, stando ai primi accordi ufficializzati alla stampa, il Co-Fondatore di Element Advisor, Yoshua Bengio, vincitore del 2018 ACM A.M. Turing Award, diventa technical advisor di ServiceNow.