Lutech acquisisce BeeToBit

Lutech-acquisizione - Beetobit

Il Gruppo Lutech, azienda leader in Italia nel mercato IT, acquisisce BeeToBit, fornitore di tecnologia nato a Cagliari nel 2015 per mano di tre giovani cloud architect sardi.

BeeToBit è specializzata nella progettazione, creazione e manutenzione di infrastrutture It basate su piattaforme cloud, in particolare Amazon Web Services, Microsoft Azure e Google Cloud. L’Azienda è attiva su diversi mercati, dal Public Sector, al biomedicale e ai media.

BeeToBit è Advanced Consulting Partner di AWS e fa parte del gruppo di lancio, a livello worldwide, dei 34 Well-Architected Partner Program di AWS.

Alcuni progetti realizzati da BeeToBit nel settore delle Smart Cities, inoltre, hanno ricevuto specifici riconoscimenti anche a livello internazionale.

“L’acquisizione di una realtà giovane e dinamica come BeeToBit – afferma Tullio Pirovano, CEO del Gruppo Lutech – si inserisce nel piano di crescita del Gruppo Lutech e rappresenta una grande opportunità per ampliare le competenze e il raggio di azione del Gruppo nell’ambito della realizzazione di infrastrutture cloud su ambienti AWS, Microsoft Azure e Google Cloud”.

L’operazione conferma l’importanza di acquisire competenze e referenze sui tre ambienti cloud, AWS, Microsoft Azure e Google Cloud, che stanno registrando i più alti tassi di crescita sul mercato italiano. In uno scenario che si muove sempre più velocemente verso la definizione di progetti cloud eterogenei di tipo ibrido e multicloud, diventa fondamentale offrire alle aziende clienti di ogni settore e dimensione la massima scelta possibile di competenze adeguate su tutte le maggiori piattaforme. I giovani specialisti di BeeToBit garantiscono al Gruppo Lutech il massimo livello di conoscenza e aggiornamento su piattaforme in continua evoluzione come AWS, Microsoft Azure e Google Cloud.

Il team di BeeToBit continuerà a essere operativo dalla sede di Cagliari, e i co-founder Federico Caboni, Roberto Chessa e Giuseppe Musu rimarranno alla guida dell’azienda.

“L’accordo di acquisizione completato tra BeeToBit e il Gruppo Lutech – dichiara Giuseppe Musu, cofounder & Ceo di BeeToBit – permette alle nostre risorse di entrare a far parte di uno dei system integrator più importanti e strutturati del mercato italiano, garantendo il raggiungimento di un nuovo livello di riconoscimento delle nostre competenze e della nostra professionalità. Insieme contribuiremo al completamento dei percorsi di digital transformation in Italia attraverso la realizzazione di nuovi progetti sulle piattaforme cloud più abilitanti”.

Ad assistere Lutech nell’ambito dell’operazione è stato lo studio legale Nctm, con un team
guidato dal partner Guido Fauda e dall’associate Martina Villa. Lo studio legale
Vivani&Marson ha invece assistito i venditori con un team composto da Manuela Pessano
e Paolo Marson.